Quali sono le tendenze che caratterizzeranno l’e-commerce nel 2022

online-g5c9a4452b_1280L’eCommerce è esploso a partire dal lockdown del 2020 e oggi si trova a vivere una nuova fase di crescita dettando nuovi trend e tendenze in materia di acquisti online. Il mercato delle vendite in rete evolve giorno dopo giorno e lo fa trovando sempre nuovi modi per avvicinarsi al cliente andando a colmare la distanza fisica tra clienti e negozi online. Oggi andremo a vedere quali sono le tendenze che caratterizzeranno l’eCommerce durante l’anno in corso e quali potrebbero essere i futuri scenari di cambiamento dei mesi che verranno.

Esperienze sempre più “vivide” anche online

Abbiamo già anticipato la necessità per chi vende online di fornire mezzi e strumenti capaci di avvicinare il cliente pur interagendo a distanza. Quando acquistiamo in modo tradizionale, infatti, abbiamo la possibilità di toccare con mano il bene che ci interessa e di capire se, in rapporto al prezzo, questo sia o meno di nostro interesse.

Nell’acquisto online, invece, l’approccio è totalmente differente per cui sta alla capacità del rivenditore ideare sistemi e strumenti che favoriscano il cliente nella valutazione delle merci. È per questo che si stanno facendo strada i concetti di “esperienza vivida” e di “acquisto realistico” con i quali gli eCommerce avvicinano le persone attraverso lo schermo di un computer o di uno smartphone.

Pertanto prendono piede i sistemi di realtà virtuale aumentata grazie ai quali possiamo vedere come ci sta un capo indosso o se un mobile che siamo in procinto di acquistare si abbini ad una stanza della nostra casa o se le misure siano compatibili con lo spazio di cui disponiamo: il tutto, semplicemente, inquadrando con la fotocamera dello smartphone.

Coupon, codici sconto e cashback

Un altro aspetto di sempre maggiore tendenza riguarda l’offerta di coupon, codici sconto e programmi di cashback grazie ai quali i clienti risparmiano facendo shopping e si fidelizzano a brand, marchi e shop della rete. Questi sistemi nascono per far fronte ad una domanda di risparmio molto specifica se consideriamo che fare shopping online ci permette di controllare i prezzi di un bene molto rapidamente, facendo click da un sito web all’altro.

Di conseguenza le aziende attente alle esigenze dei clienti hanno capito l’importanza di offrire occasioni di risparmio per rendere i clienti sempre soddisfatti. Risparmiare online è realmente possibile, in rete si possono trovare molti codici sconto, coupon e offerte varie da poter sfruttare sui più grandi e-commerce di moda. Bestshopping.com ne è la prova concreta, grazie al suo staff riesce a garantire coupon e sconti sempre aggiornati per i suoi utenti.

Grazie alla possibilità di risparmiare con i codici sconto e all’opportunità di guadagnare qualcosa per ogni acquisto effettuato, le aziende acquisiscono popolarità in rete mentre i clienti si portano a casa i propri prodotti preferiti al miglior prezzo sul mercato.

L’omnicanalità al servizio dei clienti

Tra le tendenze di cui si sente già parlare da qualche mese c’è anche l’approccio fondato sull’omnicanalità. Questo si riferisce all’esperienza di acquisto del cliente che viene curata in ogni fase ponendolo al centro delle attenzioni del brand. In altre parole le aziende si sono organizzate per integrare tra loro tutti i canali di vendita di cui dispongono, dal profilo social al negozio fisico.

Pertanto quando un cliente contatta l’azienda sia online che offline viene accolto in modo tempestivo facendolo sentire sempre il benvenuto. Un tale modo di formulare strategie di vendita è utile sia per la fidelizzazione dei clienti che per il miglioramento della logistica che oggi può contare su reti di consegna più rapide e ottimizzate anche nei confronti dell’ambiente, come vedremo nel paragrafo conclusivo di questo approfondimento.

Ecco perché tutti gli eCommerce mettono a disposizione chat istantanee e rapide a partire dai canali social fino a WhatsApp e, soprattutto, gestiscono i database dei dati dei clienti in modo integrato. Questo consente loro di assistere il cliente in ogni momento migliorando l’assistenza durante la vendita e quando l’acquisto sarà stato concluso.

Spedizioni carbon neutral

Infine stanno diventando sempre più popolari le spedizioni carbon neutral, definite in questo modo perché permettono di compensare l’inquinamento causato dai mezzi che portano a destinazione le merci acquistate online. Le aziende stanno valutando metodi per ridurre l’impatto inquinante delle consegne e, tra queste, vi è quella di cui si fanno carico già tantissimi marchi, nota come spedizione carbon neutral.

In pratica le aziende si fanno carico di una quota economica che viene destinata a realtà che eseguono azioni di tutela ambientale. Per ogni acquisto effettuato, quindi, le aziende pagano altre aziende per piantare alberi, bonificare fiumi, riciclare materiali o intervenire in qualsiasi altro modo per compensare l’inquinamento provocato dalla spedizione. Si tratta di un aspetto molto importante per i consumatori, specialmente per quelli più attenti all’ambiente e desiderosi di agire, nel proprio piccolo, a preservarlo dai danni provocati dall’inquinamento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.