Il modello F24 per la Tares

F24 per la Tares

Tares, codici tributo e modello F24 per la Tares

In un articolo del 6 Febbraio 2013 abbiamo introdotto la Tares e accennato a come fare a calcolarne l’importo (cliccate qui per esservi direttamente rimandati o saltate ai prossimi paragrafi, dove ci soffermeremo sul modello F24 per la Tares).

Al tempo (riportiamo di seguito uno stralcio), dicemmo come tale imposta dovesse “essere obbligatoriamente pagata da tutti coloro che, abitando o utilizzando un immobile, sono in grado di produrne rifiuti all’interno. Restano esentati da calcolo Tares 2013 quegli utenti che erano già sollevati dal pagamento della vecchia tassa sui rifiuti. Relativamente al suo pagamento, per la nuova Tarsu dovrà essere utilizzato il modello F24 o l’omonimo bollettino postale”. E proprio a tal proposito, approfondiremo di seguito quanto concerne il summenzionato F24 per la Tares.

Novità e modello F24 per la Tares

Parlando del modello F24 per la Tares, la risoluzione N.37/E del 27 Maggio 2013 dell’Agenzia delle Entrate ci ha messi a conoscenza di quelli che sono i codici tributo per il versamento del tributo, della tariffa e della maggiorazione.

Per saperne di più, leggete di seguito i codici tributo previsti per il modello F24 per la Tares.

I codici tributo: modello F24 per la Tares

A proposito dunque del modello F24 per la Tares, come leggiamo dalla stessa risoluzione N.37/E (27 Maggio 2013), i codici tributo in questione sono il 3944 (TARES – tributo comunale sui rifiuti e sui servizi – art. 14, d.l. n. 201/2011 e succ. modif.), 3950 (TARIFFA – art. 14, c. 29, d.l. n. 201/2011 e succ. modif.), 3955 (MAGGIORAZIONE – art. 14, c. 13, d.l. n. 201/2011 e succ. modif.). Inoltre, troviamo i codici tributo 3945 (TARES – tributo comunale sui rifiuti e sui servizi – art. 14, d.l. n. 201/2011 e succ. modif. – INTERESSI), 3946 (TARES – tributo comunale sui rifiuti e sui servizi –- art. 14, d.l. n. 201/2011 e succ. modif. – SANZIONI), 3951 (TARIFFA – art. 14, c. 29, d.l. n. 201/2011 e succ. modif. – INTERESSI), 3952 (TARIFFA – art. 14, c. 29, d.l. n. 201/2011 e succ. modif. – SANZIONI”), 3956 (MAGGIORAZIONE – art. 14, c. 13, d.l. n. 201/2011 e
succ. modif. – INTERESSI) e 3957 (MAGGIORAZIONE – art. 14, c. 13, d.l. n. 201/2011 e
succ. modif. – SANZIONI).

Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.