Cosa prevede il decreto del fare?

cosa prevede il decreto del fareCosa prevede il decreto del fare? Ecco tutte le novità sul decreto in discussione alla Camera su cui si vede la stabilità del Governo.

Cosa prevede il decreto del fare? Ecco tutti gli aspetti

Cosa prevede il decreto del fare? Il Governo punta in alto. Il decreto del fare sembra, infatti, la soluzione per tutti i problemi: sospese le riforme dell’IVA e dell’IMU (si cerca di evitare che la prima arrivi al 22% e che la seconda interessi ancora una volta gli italiani che non riescono ad arrivare alla fine del mese), cosa prevede il decreto del fare? Iniziamo dalla bolletta della luce. Molte imprese dagli scranni di Confindustria si lamentano del costo troppo elevato dell’energia in Italia. La soluzione del Governo è un aiuto dall’alto di 500 milioni di euro, che dovrebbe ridurre questa spesa per le piccole e le medie imprese che soffrono per la concorrenza sleale dall’estero.

Altro nodo riguarda le grandi opere: se il Ponte sullo Stretto non si riesce proprio a fare, quei fondi possono essere utilizzati per gli incentivi alle piccole ristrutturazioni, per dare lavoro alle imprese edili. Cosa prevede il decreto del fare per la ricerca?
cosa prevede il decreto del fare
Ancora tagli, stando a quanto scritto nel decreto. Il blocco del turnover che ora interessa il 20% del corpo docente passa al 50%, limitando così ai giovani universitari la possibilità del dottorato in tutti i settori. Per i giovani diplomati, il voto sarà decisivo per scegliere l’università: con il 95/100 il diplomato potrà accedere con più facilità ai test di ingresso e avrà diritto alla borse di studio. Infine, ecco cosa prevede il decreto del fare per ridurre i costi della burocrazia: una volta approvato, il decreto abolirà il libretto sanitario. Il medico potrà controllare i nostri dati direttamente sul pannello dedicato, riducendo così le carte necessarie.
cosa prevede il decreto del fare

Cosa prevede il decreto del fare per l’Economia reale

Cosa prevede il decreto del fare del Governo per l’Economia reale? Al momento si è visto ancora troppo poco per poter giudicare. I tempi stringono ed è necessario che il Governo si dia una mossa se non vuole perdere credibilità sia a livello internazionale, sia tra i cittadini che non l’hanno votato (infatti, anche l’esecutivo Letta è di emergenza…). Staremo a vedere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.