Sempre più diffusa la compravendita dell’oro usato

compravendita dell'oro usato

Sono spuntati come funghi, all’improvviso, in tutte le città italiane, e hanno avuto talmente tanto successo che ormai da diversi anni restano attivi e prolifici nonostante una crisi economica che vede in chiusura la maggior parte delle attività commerciali nate dopo l’entrata dell’euro. Stiamo parlando, ovviamente, dei punti adibiti alla compravendita dell’oro usato che, con semplicità e immediatezza, tramutano in denaro l’oro dismesso.

Come funziona la compravendita dell’oro usato

Vendere i propri gioielli alle attività di compravendita dell’oro usato è facilissimo. Basta prendere gli oggetti dismessi, portarli in uno dei suddetti centri e dichiarare le proprie intenzioni di vendita. L’addetto alla compravendita dell’oro usato peserà il vostro oro, vi comunicherà il prezzo totale a cui comprerà i vostri oggetti (stabilito in base alla quotazione giornaliera del metallo) e, in caso di assenso, vi farà compilare un apposito modulo. Basta un documento d’identità per intascare subito il ricavato della vendita.

Il successo della compravendita dell’oro usato: anche online

Anche su internet è possibile trovare attività adibite alla compravendita dell’oro usato. Numerosi, infatti, sono i siti che offrono giornalmente la propria offerta di acquisto in base alla quotazione dell’oro.
A determinare il prezzo, ovviamente, anche la caratura del suddetto metallo.
Dagli orefici, infatti, esso viene lavorato insieme ad altre leghe metalliche.
Indicativamente, ad oggi, il metallo giallo è acquistato al prezzo di 37,99 euro/grammo per quanto riguarda i 24 kt., 27,23 euro/grammo per i 18 kt. e 21,05 euro/grammo per i 14 kt.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.