Ridurre i consumi per un risparmio casalingo, le regole

ridurre i consumi

Se ​il vostro obiettivo è quello di ridurre i consumi, attuando un risparmio casalingo sulle bollette di gas, lude ed energia, continuate a leggere. Anche se avete problemi di coibentazione, o di dispersione di calore, alcuni semplici consigli possono aiutarvi a risparmiare sul consumo di gas, di corrente sia per il riscaldamento che per il raffreddamento della vostra casa.

COME RISPARMIARE SUI CONSUMI DI ENERGIA

  • A casa, evitate di mantenere gli elettrodomestici in standby: anche la lucetta rossa di televisore, decoder, dvd ed altro, a lungo andare, si rivelano un inutile spreco.
  • Se avete dei consumi fissi annuali, dai quali non vi discostate, valutate la possibilità di stipulare un contratto con un diverso gestore (Es. Enel energia) che potrebbe proporvi condizioni migliori. Ma verificate con attenzione quanto andreste a pagare se vi discostate dai consumi stabiliti.
  • Se state utilizzando la fascia bioraria, utilizzate gli elettrodomestici più “onerosi” negli orari di minore consumo.
  • Se avete un riscaldamento autonomo, valutate la possibilità di allungare il tempo di accensione riducendone la potenza: se ben calibrato, potreste ridurre i consumi anche in questo caso.
  • Utilizzate elettrodomestic alimentati da energia solare, ad esempio, per la produzione di acqua calda, anche se più costosi.
  • Valutate la possibilità di effettuare lavori di manutenzione e migliorie per la coibentazione della vostra casa, sfuttando le detrazioni possibili.

RISPARMIO ENERGETICO, LA CERTIFICAZIONE

In Italia, il dl 192/2005 (modificato dal dl 311/2006) stabilisce che gli edifici debbano avere un attestato di certificazione energetica, redatto da esperti qualificati, con il quale viene stabilito, in relazione alle caratteristiche, la prestazione energetica dello stabile. Il Dm 19 febbraio 2007 fornisce indicazioni sulle detrazioni di imposta per coloro che affrontano spese di riqualificazione, per migliorare la prestazione energetica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.