Come risparmiare sul carburante dell’auto!

carburanteIl carburante dell’auto è una delle spese maggiori delle famiglie italiane. Senza contare che l’incidenza aumenta per coloro i quali con l’auto ci lavorano e fanno oltre i 25.000/30.000 Km l’anno.

Risparmiare sul carburante è un’opportunità che in alcuni casi può incidere anche per 300/400 euro l’anno.

In questo articolo non verranno trattati gli additivi che promettono di migliorare le prestazioni, ma quelle accortezze che permettono di ottenere un risparmio di carburante nel tempo.

Risparmiare carburante acquistando bene

Il primo vero risparmio si ottiene comprando al prezzo più basso. Da statistiche fatte, la maggioranze delle persone acquista il carburante dal distributore sotto casa o il distributore di fiducia.

Il primo passo è la ricerca del distributore, nella propria zona, che presenta mediamente i prezzi più bassi. Io, personalmente, ho guardato i prezzi di tutti i distributori che stanno lungo la strada che percorro abitualmente ( circa 15 distributori ) e ne ho trovato uno che mediamente ha i prezzi di 0,15 più bassi rispetto alla media.

Siccome io faccio 3-4 pieni al mese. Mi sono reso conto che rispetto al distributore del mio paese, risparmio quasi 4,00€ a pieno. Su base mensile risparmio circa 15,00€ e in un anno risparmio 180,00€. Non sono bruscolini!

Il 2° Passo è quello di fare sempre il pieno di carburante al prezzo più basso. Da statistiche fatte chi acquista 10,00€ o 20,00€ alla volta è molto meno attento al prezzo di acquisto di chi fa abitualmente il pieno.

Risparmiare carburante guidando bene

Ecco la nota dolente per molti automobilisti. Anche per me.

Lo stile di guida incide per circa il 5/10% sui consumi di carburante. Per un’auto che consuma mediamente, su un percorso misto, 15 a litro. In base allo stile di guida può consumare 12 o 16. Una differenza di ben 4Km/litro di consumo. Ogni Km è possibile risparmiare o consumerà in più ben 0,25 litri.

Per chi come me fa molti Km, questa differenza si trasforma in centinaia di euro l’anno.

Che stile di guida devo avere per mantenere bassi i consumi?

Bisogna seguire le seguenti regole:

  • Guidare regolare e senza strappi
  • Mantenere un n° di giri/motore non troppo alto, ma neanche troppo basso.
  • Sfruttare l’inerzia della velocità ( non sempre è possibile )
  • Guidare negli orari a basso traffico ( non sempre è possibile )

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.