Aprire un Centro Scommesse AAMS: un’opportunità o no?

PokerC’è stato un periodo nel quale proliferavano, soprattutto nelle aree densamente abitate i Centri Scommesse. Ne apriva uno dietro l’altro e sembrava che ciascuno di essi dovesse ottenere un successo formidabile.
Così non è stato.
Così non poteva essere.
Così, molti di questi centri scommesse hanno chiuso nel volgere di sei mesi/un anno, mentre altri che sono riusciti a crearsi una loro clientela fidelizzata e attiva sono rimasti aperti, ed oggi rappresentano delle attività non solo in crescita ma anche redditizie.
Aprire un Centro Scommesse AAMS rappresenta un’opportunità o no?
Innanzitutto dipende con chi la si apre. A quanto ammonta l’investimento. A quanto ammontano le provvigioni.
Noi ad esempio abbiamo studiato un po’ il mercato e abbiamo scoperto che tra i vari Player del settore ce n’è uno, Vincitù, con il quale aprire un Centro Scommesse AAMS non solo è veloce ed economico ma anche molto redditizio.
Visitando il loro sito si può notare come non solo è possibile avviare l’attività nell’arco di 24 ore, ma è possibile anche scegliere se guadagnare sul giocato ( fino al 14%) o se guadagnare invece sugli utili (fino al 40%).
Questo comporta che qualunque politica provvigionale e di guadagno venga scelta ed applicata l’obiettivo di chi apre deve essere semplicemente quello di aggregare persone, di portare quanti più giocatori o scommettitori che dir si voglia a frequentare il locale nel corso degli eventi sportivi e di portare queste persone a scommettere e a giocare.
Con Vincitù oltre che aprire un centro scommesse è possibile anche aprire un Pvr o aderire alla loro operazione di franchising

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.